Dai ciò che conta

Attualmente forniamo cibo a una media di 500.000 persone ogni mese, il doppio del numero di vicini che servivamo prima della crisi.

STORIE COVID-19 

BAMBINI

STUDENTI UNIVERSITARI

GLI ANZIANI

VETERANI

FAMIGLIE

ERNESTO

Da quando è iniziato l'ordine di rifugio sul posto, diverse grandi scatole di Second Harvest of Silicon Valley sono apparse due volte al mese davanti alla porta di casa di Ernesto: una scatola di prodotti freschi e colorati come mango, prugne e sedano, una scatola di prodotti secchi non deperibili merci come riso e cereali e una scatola con proteine, come pollo, uova e burro di arachidi. Questi generi alimentari sono stati consegnati da volontari senza alcun costo per Ernesto.

Ernesto, un autista di autobus di 70 anni per studenti di istruzione speciale, si è ritrovato senza lavoro quando COVID-19 ha costretto le scuole a passare all'apprendimento a distanza. Con la perdita improvvisa e improvvisa del suo reddito, Ernesto si chiese come avrebbe fatto a sopravvivere.

Leggi la storia completa ›
Ernesto

SAYARA, CLIENTE E VOLONTARIO

Sayara è volontaria e cliente di Second Harvest della Silicon Valley da sette anni. Il suo desiderio di supportare la comunità che l'ha sostenuta è ciò che l'ha portata ad assumersi l'impegno di diventare un sito leader in una delle nostre distribuzioni di generi alimentari gratuite.

Le responsabilità di un leader del sito includono tutto, dal caricamento di scatole nei bauli delle auto all'allestimento di tavoli e tende da sole per i volontari alla direzione del traffico. Quando Sayara torna a casa dal suo turno, è stanca. Sa che ha bisogno di riposare per prendersi cura di se stessa.

“Con il lupus e l'artrite reumatoide, mi stanco tantissimo. [Ma] quando faccio volontariato, in qualche modo, non sono stanco. Quando sono lì [la missione] mi fa aiutare di più e lavorare di più ".

Leggi la storia completa ›
Sayara

ELIZABETH, SAN JOSE

Una chiesa a San Jose ha file di macchine serpeggianti nel suo parcheggio, ma nessuno è lì per assistere alla funzione; invece, dentro ogni macchina c'è un autista e la loro famiglia in attesa di accettare scatole di generi alimentari nel loro bagagliaio.

La famiglia di Elizabeth, suo marito e tre figli, ha iniziato a frequentare questa distribuzione drive-thru negli ultimi mesi della pandemia. “Mio marito lavora in un'azienda che produce attrezzature per ospedali e in questo momento hanno molte richieste, quindi gli chiedono di non riposare, di saltare il minor numero possibile di giorni lavorativi in modo da poter soddisfare tutti gli ordini che ha. "

Ma Elizabeth, che fa la parrucchiera professionista da oltre 19 anni, ha perso i suoi guadagni quando il suo salone ha dovuto chiudere inaspettatamente all'inizio del ricovero in loco ...

Leggi la storia completa ›
Elisabetta

LÁZARO, VISTA MONTAGNA

Lázaro, 62 anni, che vive con la moglie, il figlio e la nuora a Mountain View, sta facendo tutto il possibile per sopravvivere in questi tempi difficili. Affrontare la disoccupazione a causa della pandemia e combattere il cancro ha portato Lázaro a cercare assistenza alimentare per sbarcare il lunario.

Lázaro ha combattuto una diagnosi di cancro allo stomaco negli ultimi sette anni ed è ora disabile. Riceve soldi dalla sua sicurezza sociale ma dice che non è abbastanza per vivere:

“Abbiamo lottato molto da quando mi sono ammalata gravemente e non ero in grado di lavorare. Ricevo solo la metà delle mie [prestazioni di sicurezza sociale] e non è sufficiente per pagare l'affitto, le utenze e il cibo ".

Leggi la storia completa ›
Lázaro

MANNY, RESPONSABILE DEL MAGAZZINO

In oltre 20 anni di lavoro presso Second Harvest, il responsabile del magazzino Manny Bravo ha visto molti cambiamenti, ma nulla rispetto a quest'anno:

“Questa pandemia ci ha spinto al limite. Non credo che sapessimo fino a che punto avremmo potuto essere spinti e abbiamo affrontato le sfide frontalmente. Questo mi ha reso più forte e mi ha dato più fiducia nel sapere che posso affrontare qualunque cosa accada. Abbiamo aumentato drasticamente i nostri obiettivi per questo anno fiscale e io dico: "Dai!" "

Leggi l'account completo di Manny ›
Manny

SOSTENITORI ANONIMI

"Cari amici,

Io e mio marito di 90 anni siamo fortunati che i nostri bisogni finanziari siano soddisfatti durante questi periodi di COVID. Da figlio della Grande Depressione, ha voluto partecipare all'alimentazione delle famiglie di lavoratori di oggi in crisi. Quindi ecco il nostro controllo di stimolo combinato a sostegno del vostro successo nel nutrire le famiglie della Silicon Valley.

Successo per te e stai bene. "

Nota del donatore anonimo

Dare speranza durante la crisi COVID-19

Dona oggi

L'ex campione UFC Cain Velasquez condivide la sua esperienza con la fame e perché ritiene importante restituire alla comunità in cui è cresciuto.

“Grazie per la consegna del cibo ... Sono rimasto così colpito. È stato quasi come un secondo Natale. "

- Anonimo anziano

Contiamo su volontari per soddisfare le necessità

Volontario

“L'ordinamento e la boxe producono ora dei muscoli che non avevo mai avuto prima! Il volontariato è un modo gratificante per fare la differenza nella comunità. "

- Martha, volontaria

“Per grazia di Dio ho ancora un lavoro durante questa pandemia e sono sano. Lo sto facendo per mia figlia. Voglio mostrare l'amore di Dio agli altri e voglio che mia figlia veda cosa fare da grande ”.

- Rajesh, volontario

PER BAMBINI

Mi eccito quando mia madre prende il cibo. A volte con il pollo, fa molé. Per occasioni speciali, come i compleanni.

- Martin, Redwood City

30% dei BAMBINI
sono a rischio di fame nella Silicon Valley.

> 85.000 BAMBINI
sono serviti da Second Harvest ogni mese.

Aiutiamo le scuole, le biblioteche e i campi a sfruttare i dollari federali e fornire infrastrutture come i carrelli dei pasti in modo che possano servire più bambini durante i mesi estivi. Ciò ha abilitato il consegna di oltre 650.000 pasti la scorsa estate.

“Questi pasti mi rendono forte come il mio supereroe preferito, Wonder Woman. Mi piace essere forte. "

- Isela

PER STUDENTI

Quando Aaron andò alla sua prima distribuzione di cibo alla San Jose State University, rimase scioccato nel vedere che anche centinaia di altri studenti avevano bisogno di aiuto.

"Pensavo di essere il solo ad essere insicuro dal cibo, ma si scopre che ce ne sono parecchi."

Aaron è stato in grado di ottenere un lavoro nel campus, ma tutto il suo denaro è stato destinato alle tasse scolastiche. I prodotti freschi e gli alimenti nutrienti che ha ricevuto da Second Harvest gli hanno permesso di concentrarsi sui suoi compiti scolastici.

“Ero a un bivio nella mia vita. Ho dovuto capire come sopravvivere e completare effettivamente la mia istruzione. "

Aaron si è laureato alla San Jose State University nel dicembre del 2019 con una laurea in ingegneria del software. Spera di ottenere un lavoro che pagherà abbastanza per coprire le sue bollette e mettere il cibo sul tavolo.

Il programma di dispensa della scuola di Second Harvest serve agli studenti di
14 COLLEGI,
compreso ogni college della comunità nella Silicon Valley.

“Avere accesso a tutte queste meravigliose risorse mi ha permesso di perseguire il mio interesse permanente per l'astrofisica. Sii orgoglioso di cercare queste risorse. Andrai in un posto migliore e ti aiuterà ad arrivarci. ”

- Asia

“Probabilmente hai più responsabilità o circostanze di cui devi preoccuparti. Non lasciare che il cibo sia uno di questi. C'è una comunità con te, specialmente se sei uno studente. "

- Ray

PER GLI ANZIANI

Questo centro è vicino a me. Non ho bisogno di prendere un autobus molto lontano. Cammino e basta. Ora sto mangiando riso integrale a causa del mio diabete. E il pollo, oh ragazzo! Mi piace cucinare adobo.

- Catalina, Daly City

Distribuiamo cibo attraverso
310 PARTNER a
1,000 SITI
per raggiungere le persone in quasi ogni angolo della Silicon Valley, da Daly City a Gilroy.

“Sono a reddito fisso. A volte finisco il cibo, quindi vado alla distribuzione nel campus e il cibo che arrivo lì mi aiuta. "

- Sheba

“Tutto quello che ho fatto è lavorare sodo e aiutare la comunità il più possibile. E ora la community mi sta aiutando. "

- Natalio

PER I VETERANI

[Il cibo è] una passione per tutti. Prendi un buon pasto e sei felice e sei pieno. Cos'altro puoi chiedere?

- Giovanni con zucchero, Mountain View

Ora serviamo
87 COMPLESSI DI ALLOGGI CONVENIENTI, a 64% AUMENTARE
negli ultimi tre anni.

“Questo cambia la tua personalità, se hai cibo e poi no. Ciò che fa Second Harvest è buono. "

- Mike

PER LE FAMIGLIE

Natasha aveva bisogno di aiuto quando lasciò una relazione violenta con suo marito, portando con sé i suoi figli, Tyler di 16 anni e Kai di 6 anni. Hanno lasciato la loro casa senza niente.

Presto è stata collegata a Second Harvest ed è stata in grado di ottenere frutta e verdura fresca per la sua famiglia. Sono stati anche in grado di trasferirsi in un rifugio gestito da LifeMoves, una delle agenzie partner di Second Harvest.

Un anno dopo, la famiglia di Natasha vive in una casa a schiera a San Jose e lavora come contabile in un ospedale pediatrico locale. Natasha è in grado di concentrarsi sulla guarigione e provvedere ai suoi ragazzi. Ha condiviso:

"Non avrei potuto fare tutto quello che dovevo fare l'anno scorso senza cibo nutriente".

Riceve un client tipico
$245 DI VALORE
di generi alimentari gratuiti ogni mese da una distribuzione di Second Harvest, liberando dollari che possono essere utilizzati per pagare alloggi e altre necessità di base.

Quando il figlio di Rebecca nacque prematuro e con pochi zuccheri nel sangue, sapeva che avrebbe avuto bisogno di cibo nutriente per crescere sano e forte. Ha condiviso:

“È utile perché altrimenti è costoso mangiare sano. Questo aiuta enormemente. È un grande, pesante sollevato. "