Contribuire a fornire accesso al cibo su cui le famiglie possono contare

Second Harvest serve ora una media di 450.000 persone ogni mese, un aumento di 80% rispetto ai livelli pre-pandemia.

STORIE IN EVIDENZA 

BAMBINI

PERCORRIBILE IN AUTO

GLI ANZIANI

CONSEGNA A DOMICILIO

FAMIGLIE

Susan and Kaylee are clients from San Jose.

SUSAN E KAYLEE, SAN JOSE

Susan lavorava part-time nella pubblicità e allo stesso tempo si destreggiava tra i suoi corsi per la scuola per infermieri, guadagnando quel tanto che bastava per far quadrare i conti nella sua famiglia multigenerazionale, quando la pandemia ha colpito e ha perso il lavoro.

Susan condivide un appartamento con una camera da letto a San Jose con sua madre Maria, il suo patrigno Martin, sua figlia Kaylee di 12 anni e suo figlio Pedsun di 5 anni. Martin, che lavora nel giardinaggio, è l'unico membro della famiglia che guadagna un reddito stabile

Leggi di più >
Susan

ANDY, BELMONT

Andy è un cliente, volontario, padre e orgoglioso veterano che si dedica a collegare altri veterani all'assistenza alimentare. Ha prestato servizio per 12 anni nell'esercito ed è particolarmente orgoglioso di gestire la Settimana della flotta di San Francisco dopo essere tornato nella Bay Area come reclutatore militare.

L'anno scorso, Andy studiava sociologia mentre lavorava anche nei servizi per veterani al Cañada College; ha davvero apprezzato la possibilità di mettere in contatto le persone con generi alimentari gratuiti e altri programmi di assistenza. Sfortunatamente, Andy ha perso il lavoro al college quando la pandemia ha colpito. Anche il suo ruolo di allenatore di calcio giovanile è stato influenzato, sebbene mantenga il suo stretto legame con i suoi atleti.

Leggi di più >

Andy

Norma, Second Harvest Client, with her family

NORMA, SAN JOSE

La stabilità sarebbe un regalo gradito a molti dei nostri clienti durante questa pandemia. Per Norma e la sua famiglia, hanno sperimentato sfide, battute d'arresto e ostacoli finanziari che li hanno motivati a perseguire soluzioni uniche per sopravvivere alla crisi COVID-19.

Il marito di Norma è un bracciante, ma prima della pandemia era assistente di un falegname che costruiva case. Adesso è fuori casa per 12 ore al giorno in cerca di lavoro come giardiniere, ma troppo spesso non trova nulla. Come ex sarta, Norma è stata in grado di vendere maschere fatte in casa che lei e le sue ragazze realizzano, ma non porta neanche lontanamente abbastanza soldi per sostituire il reddito che hanno perso a causa della pandemia.

Leggi di più >
Norma

JAIME, DALY CITY

Jaime ha lavorato come idraulico per sei anni prima di essere licenziato lo scorso aprile e ha dovuto tornare a vivere con i suoi genitori. Eppure, nonostante le sue circostanze frustranti, Jaime parla con entusiasmo e un sorriso senza fine mentre spiega che la vita ora riguarda la famiglia e l'unione.

L'alto costo della vita della Bay Area è impegnativo. La madre e il padre di Jaime sono entrambi in pensione e la famiglia è alle prese con l'affitto. Nonostante riceva cibo da Second Harvest e riscuoti i sussidi di disoccupazione, la famiglia riesce a malapena a pagare l'affitto e le bollette in tempo.

Tuttavia, Jaime cerca di prendersi cura della sua famiglia e degli altri. Porta cibo alle zie e agli zii, incluso il pesce pescato da suo padre, e si rivolge ai suoi amici e ai suoi familiari che vivono da soli. Per Jaime, essere positivo e fare attenzione ai tuoi vicini è essenziale.

Jaime

RECOVERY CAFE, UN LUOGO DOVE ABBONDANO AMORE E CIBO NUTRIENTE, SAN JOSE

La nostra agenzia partner, Recovery Café, dedica i suoi sforzi alla creazione di un ambiente accogliente e nutriente per coloro che sono stati traumatizzati da dipendenza, senzatetto e problemi di salute mentale.

Il coordinatore del programma nutrizionale del Recovery Café, Tadashi Oguchi, raccoglie regolarmente prodotti e prodotti dal nostro magazzino di Second Harvest della Silicon Valley e collabora con il nostro dipartimento di nutrizione per offrire una serie di lezioni su argomenti relativi alla cucina, all'alimentazione e all'alimentazione consapevole. Questa partnership gli consente di creare pasti nutrienti e di fornire formazione ai membri per sviluppare abilità che li aiuteranno a rafforzare la loro fiducia in cucina.

Leggi di più >

Tadashi

AAPI Heritage Month

STORIE CELEBRANTI QUESTO MESE DEL PATRIMONIO DELLE ISOLE ASIATICHE E DEGLI ISOLE DEL PACIFICO

Maggio è il mese del patrimonio dell'Asian American Pacific Islander (AAPI) e stiamo evidenziando storie di resilienza, solidarietà e comunità dalla nostra comunità AAPI. Il nostro obiettivo è celebrare e sostenere la nostra comunità AAPI, non solo questo mese ma tutto l'anno. Second Harvest rimane impegnata a portare cibo nutriente a chiunque ne abbia bisogno.

Leggi di più >

AAPI

Dare speranza durante la crisi COVID-19

Dona oggi

L'ex campione UFC Cain Velasquez condivide la sua esperienza con la fame e perché ritiene importante restituire alla comunità in cui è cresciuto.

Abbiamo ricevuto 92.843 libbre di arance da Village Harvest questa primavera. Sono stati acquistati da Moitizo Orchards, una fattoria di 14 acri a San Jose. Si tratta di circa 2,5 camion pieni di frutta che sono finiti nelle nostre scatole di prodotti per i nostri clienti durante la pandemia di COVID-19.

Leggi di più

Contiamo su volontari per soddisfare le necessità

Volontario

“L'ordinamento e la boxe producono ora dei muscoli che non avevo mai avuto prima! Il volontariato è un modo gratificante per fare la differenza nella comunità. "

- Martha, volontaria

"Quando esco qui ogni giorno, che sia per i volontari o anche per coloro che vengono a prendere il cibo, è per aiutare a diffondere positività, mettere un sorriso sui volti delle persone e fare semplicemente la differenza e un impatto positivo nella loro giornata."

- Jordan, volontario

PER BAMBINI

Mi eccito quando mia madre prende il cibo. A volte con il pollo, fa molé. Per occasioni speciali, come i compleanni.

- Martin, Redwood City

Ora stiamo servendo
143,000 BAMBINI
in media ogni mese.

Aiutiamo le scuole, le biblioteche e i campi a sfruttare i dollari federali e fornire infrastrutture come i carrelli dei pasti in modo che possano servire più bambini durante i mesi estivi. Ciò ha abilitato il consegna di oltre 650.000 pasti la scorsa estate.

“Questi pasti mi rendono forte come il mio supereroe preferito, Wonder Woman. Mi piace essere forte. "

- Isela

DISTRIBUZIONI DRIVE-THRU

Siamo così grati di aver sentito parlare di questo [servizio] perché ora non dobbiamo più preoccuparci del cibo.

- Lázaro, Mountain View

Abbiamo lanciato
130+ DISTRIBUZIONI DRIVE THRU MESSE A FUOCO SULLA SICUREZZA E BASSO TOCCO
fornitura di alimenti preconfezionati.

"[Quando sono venuto per la prima volta a prendere del cibo] Oh, ho detto:" Oh mio Dio, stai scherzando? " Era molto buono. Ti danno tre o quattro scatole di cose. E non sono sempre gli stessi. Quindi, lo cambiano. "

- Richard, Milpitas

"La pandemia mi ha colpito perché ho perso il lavoro, e ho visto che molte persone si sono ammalate e ho paura di ammalarmi, oltre che paura che la mia famiglia si ammali".

- Jesús, Redwood City

PER GLI ANZIANI

Il personale laborioso e i volontari di Second Harvest hanno reso noi anziani costretti a casa a sentirci grati e gioiosi.

- Liying, cliente delle consegne a domicilio, Saratoga

Distribuiamo cibo attraverso più di
300 PARTNER a
900 SITI
per raggiungere le persone in quasi ogni angolo della Silicon Valley, da Daly City a Gilroy.

“Sono a reddito fisso. A volte finisco il cibo, quindi vado alla distribuzione nel campus e il cibo che arrivo lì mi aiuta. "

- Sheba

“Tutto quello che ho fatto è lavorare sodo e aiutare la comunità il più possibile. E ora la community mi sta aiutando. "

- Natalio

CONSEGNA A DOMICILIO

A causa del coronavirus, non volevo andare da nessuna parte. Avevo paura anche solo di fare un passo fuori.

- Ernesto, San Jose

Il nostro programma di consegna a domicilio serve più di
5,000 FAMIGLIE
in media ogni mese.

“[L'aspetto più impegnativo della consegna a domicilio è] la sensazione che il bisogno stia crescendo e non diminuendo. Ti piacerebbe scoprire che la dolce signora che ti ha salutato dalla finestra la scorsa settimana sta bene ora e non ha bisogno di cibo. Ma stiamo consegnando di nuovo a casa sua.

- Vero, volontario per le consegne a domicilio con il Team Rubicon

"[Parlare con i clienti] è come parlare con mia nonna. Mi piace entrare in contatto con loro e far loro sapere che non si tratta solo di aggiungerli a una lista ... mi piace assicurarmi che sappiano che ci interessa. "

- Suleyma, coordinatore del programma regionale, secondo raccolto della Silicon Valley

PER LE FAMIGLIE

Natasha aveva bisogno di aiuto quando lasciò una relazione violenta con suo marito, portando con sé i suoi figli, Tyler di 16 anni e Kai di 6 anni. Hanno lasciato la loro casa senza niente.

Presto è stata collegata a Second Harvest ed è stata in grado di ottenere frutta e verdura fresca per la sua famiglia. Sono stati anche in grado di trasferirsi in un rifugio gestito da LifeMoves, una delle agenzie partner di Second Harvest.

Un anno dopo, la famiglia di Natasha vive in una casa a schiera a San Jose e lavora come contabile in un ospedale pediatrico locale. Natasha è in grado di concentrarsi sulla guarigione e provvedere ai suoi ragazzi. Ha condiviso:

"Non avrei potuto fare tutto quello che dovevo fare l'anno scorso senza cibo nutriente".

Riceve un client tipico
$250 DI VALORE
di generi alimentari gratuiti ogni mese da una distribuzione di Second Harvest, liberando dollari che possono essere utilizzati per pagare alloggi e altre necessità di base.

Quando il figlio di Rebecca nacque prematuro e con pochi zuccheri nel sangue, sapeva che avrebbe avuto bisogno di cibo nutriente per crescere sano e forte. Ha condiviso:

“È utile perché altrimenti è costoso mangiare sano. Questo aiuta enormemente. È un grande, pesante sollevato. "