Clicca qui per leggere la nostra risposta a COVID-19.

I ricordi di Going Hungry Never Go Away

////I ricordi di Going Hungry Never Go Away

I ricordi di Going Hungry Never Go Away

Blog speciale pubblicato da Caitlin Kerk

Il primo ricordo di insicurezza alimentare di Alys Milner è quando lei aveva 9 anni e non c'era cibo in casa.

"Era la sera prima del giorno di paga e mia madre era letteralmente senza cibo", ha detto. "Ricordo che stava preparando biscotti con farina e acqua, e tutti e quattro seduti intorno al tavolo, raschiando marmellata dal barattolo."

Alys capisce l'importanza del cibo nutriente perché l'ha vissuto. Guardò sua madre lottare per mettere del cibo sul tavolo per lei e le sue due sorelle.

"È terrificante non sapere se ci sarà cibo", ha detto Alys.

Ora che è in grado di dare, vuole assicurarsi che tutti abbiano il cibo nutriente di cui hanno bisogno per prosperare. Alys e suo marito donano a Second Harvest da 20 anni.

"Sembrava una scelta ovvia", ha detto Alys. “Penso molto all'organizzazione su più livelli. Soddisfa un'esigenza fondamentale: nutrire le persone che altrimenti non ci sarebbero. Ho letto molto sulla fame e la malnutrizione fin dalla tenera età. Colpisce lo sviluppo del cervello. I bambini non vanno bene a scuola. La tua salute a lungo termine soffre. Apprezzo anche l'attenzione di Second Harvest sulla nutrizione. Si tratta di rendere le persone più sane e aiutarle a comprendere la nutrizione. "

Sacrificare cibo nutriente per l'edilizia abitativa

"Mia madre aveva la priorità di avere un tetto sopra le nostre teste invece del cibo, proprio come molte famiglie sono costrette a fare ora", ha detto. "Farei la stessa cosa."

Alys è nata in Canada e si è trasferita in California nel 1966 con la sua famiglia: sua madre, suo padre e due sorelle. Ma quando i loro visti si schiarirono, la scuola materna che aveva assunto suo padre presentò istanza di fallimento. La famiglia è andata un anno intero senza reddito.

"Avevamo venduto la nostra casa in Canada, ma abbiamo esaurito la maggior parte dei nostri risparmi nel primo anno", ha detto. “Alla fine papà si rimise in piedi, ma un anno dopo gli fu diagnosticato un cancro ai polmoni. Qualsiasi risparmio è andato a quello. Siamo stati spazzati via. "

Suo padre morì quando Alys aveva 9 anni e le sue sorelle erano 8 e 14. Sua madre era sola in un nuovo paese con tre figli.

"C'era mia madre, tutti i suoi risparmi erano andati", ha detto Alys. “I miei genitori avevano lavorato duramente, avevano comprato una casa in Canada. Ma poi mio padre non viene pagato per un anno e si ammala di cancro ai polmoni. Come è colpa di qualcuno di questi eventi? Ecco perché mi dà fastidio quando la gente dice: "Se solo provassero di più". I miei genitori ci hanno provato molto. "

Alla fine sua madre ottenne un lavoro a San Francisco come dattilografa. Ma i soldi erano stretti e c'era poco da mangiare.

“Abbiamo vissuto in un appartamento con due camere da letto a Millbrae; solo noi quattro condividiamo un minuscolo appartamento ", ha detto. “Non avevamo auto, niente TV. Se mi sono ammalato, mi sono sentito così in colpa. Non avevamo un'assicurazione medica. La mamma dovrebbe istituire un piano di pagamento. "

Alys ha lottato con l'insicurezza alimentare anche durante il college. Ha lavorato part-time con un lavoro a salario minimo mentre andava a scuola a tempo pieno. Ha conseguito una laurea in arte teatrale con particolare attenzione al design dei costumi.

"Ho lavorato nell'ufficio del teatro e lì c'era una donna che mi avrebbe salvato i suoi cracker", ha detto. "Se sono stato invitato a una festa, era tutto per il cibo."

Ora sposato con due figli, Alys vive una vita modesta e rimane concentrato sull'aiutare gli altri.

Un posto sicuro per le donne

Fa volontariato per le comunità di Front Door, una delle agenzie partner di Second Harvest. Second Harvest distribuisce cibo attraverso una rete di 309 partner non profit, tra cui scuole, dispense, centri comunitari e rifugi. Front Door Communities ha sede nel centro di San Jose e serve persone senza fissa dimora. Alys trascorre la maggior parte del suo tempo a lavorare nel centro drop-in per le donne di Lifted Spirits.

"Offriamo un posto sicuro per le donne per scendere dalle strade per un pomeriggio", ha detto. “Le donne sono spesso vittime di abusi fisici. È difficile per loro rimanere al sicuro. Abbiamo una stanza tranquilla dove possono dormire tranquillamente. "

Il centro drop-in Lifted Spirits è aperto tre giorni alla settimana e serve da 25 a 40 donne al giorno. Le donne possono ottenere un pasto caldo e selezionare fino a otto articoli da una dispensa in loco che Second Harvest aiuta a mantenere rifornito di cibi in scatola e altri oggetti che possono essere consumati senza bisogno di una cucina. Le donne possono anche prendere uno dei pranzi insaccati che Front Door Communities offre a chiunque ne abbia bisogno: uomini e donne.

Alys - un organizzatore professionista - ha utilizzato le sue capacità per organizzare la boutique, dove le donne possono scegliere tra una vasta gamma di abiti, scarpe e accessori donati. Lavora nella boutique due giorni alla settimana.

Anche se ora si sente a suo agio, ricorda ancora di essere insicura dal cibo.

"C'è un piccolo residuo che non scompare mai", ha detto.

Di |2019-12-10T21: 15: 40 + 00: 0012 agosto 2019|Storia del donatore|
Italian
English Spanish Vietnamese Chinese Tagalog Russian Arabic Dutch French German Italian