Dopo aver perso il lavoro a causa della pandemia, Andy voleva trovare un modo per dare ancora qualcosa alla sua comunità, così ha iniziato a fare volontariato presso la distribuzione di generi alimentari al College of San Mateo (CSM). Con i suoi ampi parcheggi vuoti, CSM era un sito ideale per servire un flusso costante di centinaia di famiglie in un ambiente drive-thru. L'ampio spazio ha anche consentito di seguire i protocolli di sicurezza, mantenendo al sicuro clienti e volontari. Vedendo l'impatto che COVID-19 ha avuto sugli altri veterani e sulle famiglie dei suoi atleti, Andy si presenta ogni venerdì per fare volontariato.

Nonostante il suo lavoro precedente si concentri sul collegamento di altri veterani alle risorse, Andy ammette di essersi ostinatamente rifiutato di chiedere aiuto quando ne aveva bisogno. Alla fine, il personale del Cañada College lo convinse a visitare la loro dispensa in loco e fu sorpreso di vedere il sollievo di sua moglie quando tornò a casa con la spesa gratuita. Ora che Andy non lavora, è grato di sapere che avere accesso a cibo nutriente non è qualcosa che la sua famiglia deve sacrificare. Gli piaceva particolarmente condividere come sua moglie prepara i tamales ogni Natale con gli ingredienti di Second Harvest:

“La tradizione di mia moglie è sempre stata quella dei tamales ogni Natale, ma quel pollo e quegli ingredienti che ti servono per far diventare la salsa costosa. Dico a molte famiglie, mia moglie usa il pollo e gli ingredienti che otteniamo da [Second Harvest] per fare i suoi tamales ... [con] quell'aiuto e quei tamales per quel giorno, almeno ci dimentichiamo di tutto il resto. "

Il padre di Andy è messicano e ha servito in Vietnam per diventare cittadino statunitense, e anche sua madre è un'immigrata di prima generazione proveniente dal Nicaragua. Andy e sua moglie Nadia vivono a Belmont con la figlia Adelia, che ama l'arte, la musica, la pasticceria e il volontariato, e il figlio Augie, un atleta che eccelle nel calcio.

Dare oggi

Fare un regalo

Garantire che i bambini e le famiglie abbiano accesso a una quantità sufficiente di cibo nutriente significa molto più che uno stomaco pieno, significa che c'è qualcosa su cui possono contare. Grazie per aver offerto speranza a genitori e bambini che si trovano a preoccuparsi di avere abbastanza da mangiare.