Clicca qui per leggere la nostra risposta a COVID-19.

Food Sharing Lab: Focus su Abbondanza e Inclusione

//, Programmi e servizi//Food Sharing Lab: Focus su Abbondanza e Inclusione

Food Sharing Lab: Focus su Abbondanza e Inclusione

Prendendo una pagina dal playbook della Silicon Valley, Second Harvest investe nell'innovazione e utilizza il pensiero progettuale per includere i clienti nella creazione di soluzioni innovative per risolvere la fame nella nostra comunità.

Il 15 febbraio 2018, il Food Sharing Lab ha aperto alla Sunset Ridge Elementary School di Pacifica, in California. Questo pioneristico programma alimentare sta sviluppando un nuovo approccio per la condivisione e la distribuzione di cibo con la popolazione molto diversificata di famiglie, insegnanti e personale di Sunset Ridge. I cambiamenti politici ed economici, e il costo alle stelle delle abitazioni, stanno ponendo serie sfide per molti residenti a Pacifica.

Un recente rapporto del Silicon Valley Institute for Regional Studies ha mostrato che le famiglie locali stanno soffrendo. Quasi 30% di tutte le famiglie della contea di San Mateo e Santa Clara non fanno abbastanza soldi per soddisfare i loro bisogni di base senza assistenza pubblica o privata. Sappiamo anche che oltre un terzo degli studenti della contea di San Mateo e Santa Clara di età compresa tra 5 e 17 anni ricevono pasti scolastici gratuiti oa prezzo ridotto.

Il team di programmi e servizi della seconda raccolta ha collaborato con genitori, personale e membri della comunità per creare un programma che cerca di eliminare gli ostacoli all'accesso a cibi sani. Creando consapevolmente un'atmosfera di generosità e impegno, i membri della comunità che potrebbero usare un piccolo aiuto si sentono completamente a proprio agio nel riceverlo.

"Molte persone non si identificano come bisognose di servizi di Food Bank, anche se fanno fatica a pagare le bollette", ha affermato Olivia Teter, responsabile dell'innovazione dei clienti. "Dato che vogliamo garantire a tutti l'accesso a cibi sani, stiamo collaborando per creare un senso di comunità condivisa, in modo che le persone possano sentirsi orgogliose e gratificate quando partecipano ai nostri programmi."

Con particolare attenzione all'abbondanza e all'inclusione, il lancio del Food Sharing Lab è stato un evento celebrativo, che ha servito quasi 340 persone. La gente ha scelto quali generi alimentari prendere, tra cui frutta e verdura fresca, presentate in uno stile di mercato degli agricoltori, in contenitori su abiti da tavola colorati, con vasi di fiori su ogni tavolo.

Un genitore ha detto: “Non penso mai di comprare piselli al negozio e stasera li avremo (insieme ai broccoli). Siamo stati felici di esporre Elliot (nostro figlio) a spezzare i piselli. "

"Penso che questo Food Sharing Lab sia fantastico perché crea una comunità migliore", ha aggiunto Ellie Cundiff, preside della scuola. “Offre ai genitori la possibilità di affrontare le loro esigenze a modo loro. È utile per il nostro personale e offre loro opzioni per i problemi che vengono affrontati nella loro vita quotidiana. "

Con la musica che risuona in sottofondo, i bambini hanno giocato e disegnato disegni a gesso, i genitori e il personale scolastico hanno sorseggiato caffè e tè, chiacchierando e condividendo tra loro ricette. Le persone hanno espresso sorpresa e gioia nel ricevere il cibo che avrebbe aiutato le loro famiglie in un ambiente amichevole della comunità.

“Che fantastico programma per iniziare a Sunset Ridge. Grazie mille per la generosità e il cibo fantastico! ” ha commentato un insegnante.

Dopo aver raccolto la sua scatola di cibo, una persona dello staff scolastico è uscita con un grande sorriso: "La mia amica mi insegnerà come preparare questi fagioli neri stasera!"

“Stiamo creando un'esperienza divertente e accogliente nel nostro Food Sharing Lab. Le persone si sentono sollevate in splendidi ambienti. Usando le tovaglie, avendo il cibo esposto in cesti e vasi di fiori, stiamo dimostrando che ci teniamo a creare un'esperienza positiva per tutti i soggetti coinvolti ”, ha osservato Olivia Teter.

“Le persone notano piccoli dettagli. Genitori, personale, insegnanti e persino studenti, condividono costantemente il loro feedback positivo e apprezzano in particolare la miscela di tovaglie, cestini e prodotti luminosi ”, ha aggiunto Gaelle Feliz, responsabile del progetto di innovazione del cliente. "I piccoli dettagli alla fine migliorano la loro esperienza e legami con la community presso Sunset Ridge Elementary."

Le persone sono incoraggiate a portare cibo a chiunque nella loro comunità ne abbia bisogno, ma non è in grado di arrivare alla distribuzione.

"Adoro incoraggiare gli insegnanti a portare cibo per i bambini, perché possono identificare i bambini a rischio e collegarci a queste famiglie", ha dichiarato Alejandra Warren, capogruppo e volontaria

"Le persone sono estremamente fiduciose che si tratti di un vero programma a causa della sua coerenza", ha affermato Karolina Garrett, vicepresidente della Parent Teacher Organisation e volontaria dei genitori. "Quattro insegnanti sono entrati qui, arrotolati e capiscono che è quello che facciamo ora, ed è il mercato che volevamo davvero ottenere".

*** Se desideri essere coinvolto nel Sunset Ridge Food Sharing Lab o con altre iniziative di innovazione del cliente di Second Harvest, ti preghiamo di contattare Olivia Teter o Gaelle Feliz.

Di |2018-04-03T16: 40: 38 + 00: 003 aprile 2018|Innovazione del cliente, Programmi e servizi|
Italian
English Spanish Vietnamese Chinese Tagalog Russian Arabic Dutch French German Italian