La banca alimentare deve raccogliere più fondi per 80% poiché continua a servire 80% in più di quanto non facesse prima della pandemia

Mette in risalto:

  • L'obiettivo di raccolta fondi annuale di Second Harvest è fissato a un milione di dollari senza precedenti di $81 quest'anno per aiutare a coprire i costi monumentali della fornitura di cibo a una media di 450.000 persone ogni mese: 80% in più di quanto servisse prima della pandemia
  • Il fabbisogno rimane 80% superiore a quello prepandemico, ma le donazioni necessarie per coprire l'aumento delle spese sono rallentate rispetto allo scorso anno
  • Le vacanze sono un momento critico per la raccolta di fondi che portano una parte significativa delle entrate operative del banco alimentare per l'anno
  • Le donazioni da parte di individui costituiscono più di 60% del denaro raccolto ogni anno
  • Individui, aziende e organizzazioni possono aiutare donando su shfb.org o chiamando il numero 1-866-234-3663. Ogni dollaro donato ha un impatto: $50 aiuta a fornire cibo sufficiente per 100 pasti.

A due settimane dall'inizio del suo mese di raccolta fondi più grande dell'anno, Second Harvest of Silicon Valley chiede alla comunità di fare donazioni finanziarie in modo da poter raccogliere i $22 milioni di cui ha bisogno a dicembre per rimanere in linea con il suo obiettivo di raccolta fondi annuale. L'organizzazione non profit ha fissato il suo obiettivo annuale quest'anno a $81 milioni senza precedenti per aiutare a compensare l'aumento dei costi di fornitura di cibo a una media di 450.000 persone ogni mese: 80% in più rispetto a prima della pandemia

"Generalmente aumentiamo circa la metà delle nostre entrate durante le vacanze e quest'anno sentiamo una pressione aggiuntiva poiché le donazioni finanziarie sono rallentate", ha affermato Leslie Bacho, CEO di Second Harvest. “Mentre la comunità è stata incredibilmente generosa quando abbiamo intensificato le nostre operazioni per soddisfare questo drammatico aumento del bisogno, nel tempo abbiamo assistito a un ammorbidimento delle donazioni in denaro. Molte persone stanno vivendo un ritorno alla normalità e potrebbero non sapere quante famiglie sono ancora nel bel mezzo di una crisi economica e continueranno ad aver bisogno del nostro aiuto negli anni a venire”.

Dall'inizio della pandemia, Second Harvest ha fornito alla comunità circa 12 milioni di libbre di cibo ogni mese, il doppio di quanto distribuito prima della pandemia. Di conseguenza, il budget operativo della banca alimentare è raddoppiato per tenere il passo con la domanda in corso, che rimane elevata. Second Harvest collabora con oltre 300 organizzazioni non profit e comunitarie per distribuire generi alimentari nutrienti in più di 900 siti nelle contee di Santa Clara e San Mateo. Second Harvest è una delle poche banche alimentari della nazione che non addebita ai propri partner il cibo che fornisce loro, rendendo la spesa gratuita accessibile a più persone.

"Se hai dato l'anno scorso, per favore, dai quest'anno", ha detto Bacho. “Ci vuole tutta la comunità per rendere possibile questo lavoro. Insieme abbiamo il potere di rafforzare la nostra comunità fornendo il cibo nutriente di cui tutti abbiamo bisogno per rimanere in salute e impegnati".

Individui, aziende e organizzazioni possono aiutare donando su shfb.org o chiamando il numero 1-866-234-3663. Ogni dollaro donato ha un impatto: $50 aiuta a fornire cibo sufficiente per 100 pasti.

Informazioni sul secondo raccolto della Silicon Valley

Fondata nel 1974, Second Harvest of Silicon Valley è una delle più grandi banche alimentari della nazione e un leader di fiducia senza scopo di lucro nel porre fine alla fame locale. L'organizzazione distribuisce generi alimentari nutrienti attraverso una rete di oltre 300 partner nei siti drive-thru e walk-up nelle contee di Santa Clara e San Mateo. A causa del costo della vita proibitivo nella Silicon Valley e della recessione economica causata dalla pandemia di COVID-19, Second Harvest serve ora una media di 450.000 persone ogni mese, un aumento di 80% rispetto ai livelli pre-pandemia. Second Harvest collega anche le persone ai programmi nutrizionali federali e ad altre risorse alimentari e sostiene politiche contro la fame a livello locale, statale e nazionale. Per saperne di più su come Second Harvest sta rispondendo all'incredibile quantità di bisogni nella Silicon Valley, visita shfb.org.

Se stai affrontando questioni legate alla fame nella Silicon Valley, possiamo fornire portavoce esperti che possono parlare del panorama locale.

Si prega di contattare Diane Baker Hayward a dbakerhayward@shfb.org o 408-266-8866, ext. 368.

Visita la nostra Newsroom