For Norma and her husband, who both lost their jobs as a seamstress and carpenter during the pandemic, school meals have been a source of support for their four kids while the family navigated the challenges the COVID-19 crisis.

Nella foto sopra: Norma, madre di quattro figli, ha perso il lavoro di sarta durante la pandemia. I pasti scolastici sono stati una fonte di sostegno per la sua famiglia mentre affrontava le sfide del COVID-19.

Potrebbe essere in arrivo un ulteriore supporto in quanto la California è pronta ad essere il primo stato ad adottare in modo permanente pasti scolastici gratuiti per tutti gli studenti

  • Dopo un anno di modifiche dovute alla pandemia, i pasti estivi gratuiti sono tornati e qualsiasi bambino di età pari o inferiore a 18 anni può ottenere un pranzo sicuro e gratuito in più di 80 siti nelle contee di Santa Clara e San Mateo: non è richiesta alcuna registrazione.
  • Alcuni siti offrono anche la colazione gratuita e uno spuntino pomeridiano, nonché pasti a basso costo agli assistenti adulti.
  • Per assistenza nella ricerca di un sito di pasti o di altre risorse alimentari quest'estate scrivi "Summer" per l'inglese, "Verano" per lo spagnolo, "Muahe" per il vietnamita o " foreto" per il russo al numero 876-876 o visita www.shfb.org/getfood.

SAN JOSE, California, 11 giugno 2021— Mentre l'estate è sempre stata un momento difficile per le famiglie che fanno affidamento sui pasti scolastici durante l'anno accademico, tassi senza precedenti di insicurezza alimentare e disoccupazione dovuti alla pandemia hanno reso l'accesso ai programmi di pasti estivi gratuiti più importante che mai. Per aumentare la consapevolezza e incoraggiare la partecipazione a programmi di pasti estivi gratuiti nelle contee di Santa Clara e San Mateo, Second Harvest of Silicon Valley sta collaborando con distretti scolastici, biblioteche, organizzazioni di servizi sociali e altre organizzazioni non profit in entrambe le contee per sensibilizzare e aiutare a collegare le famiglie con il cibo nutriente di cui hanno bisogno per prosperare quest'estate.

Quest'anno ce ne sono più di 80 siti di pasti estivi finanziati dal governo federale in entrambe le contee dove qualsiasi bambino o adolescente di 18 anni o più giovane può ottenere un pranzo gratuito senza registrazione anticipata o documentazione richiesta. Alcuni siti offrono anche la colazione gratuita e uno spuntino pomeridiano. Per incoraggiare la partecipazione, alcuni siti selezionati hanno ricevuto sovvenzioni per offrire pasti a basso costo o gratuiti a disposizione di genitori e operatori sanitari in modo che le famiglie possano condividere un pasto insieme. Mentre molti dei siti continueranno a offrire i pasti "prendi e vai" che sono stati implementati durante la pandemia, alcuni serviranno ancora una volta i pasti sul posto mentre le restrizioni della contea continuano ad allentarsi.

"Per molti studenti a basso reddito, la colazione e il pranzo che ricevono a scuola sono alcuni degli unici pasti nutrienti su cui possono contare", ha affermato Leslie Bacho, CEO di Second Harvest of Silicon Valley. “La pandemia ha amplificato il ruolo importante che i pasti scolastici quotidiani e nutrienti svolgono nella lotta alla fame infantile e all'insicurezza alimentare. Tante famiglie stanno lavorando duramente per coprire l'affitto arretrato e altre spese sostenute a causa della perdita di posti di lavoro e dei tagli salariali durante la pandemia. Sono disponibili pasti gratuiti per i bambini e altre risorse alimentari che possono aiutare”.

I pasti estivi danno sollievo alle famiglie

Per Norma e suo marito, che hanno perso entrambi il lavoro come sarta e falegname durante la pandemia, i pasti scolastici sono stati una fonte di sostegno per i loro quattro figli mentre la famiglia affrontava le sfide della crisi COVID-19. "Una volta che hai il cibo a portata di mano, ti aiuta molto con i tuoi figli perché possono essere più concentrati a scuola", ha detto Norma. “Una pancia piena è uguale a un cuore felice e una mente aperta. I pasti estivi mi hanno aiutato molto perché a volte mio figlio non riusciva a concentrarsi quando sentiva ringhiare la pancia. Non si stava concentrando perché aveva fame. Una volta che ha mangiato, si è rilassato”.

Studi mostrano che i bambini che non ricevono cibo nutriente a sufficienza hanno difficoltà a concentrarsi, si ammalano più spesso e hanno maggiori probabilità di subire effetti emotivi e fisici che possono durare tutta la vita. “Il vantaggio è che i nostri figli sono più concentrati a scuola; sono più attenti e più svegli perché il loro corpo è alimentato", ha detto Norma.

Finanziato a livello federale Programmi nutrizionali estivi sono progettati per sostituire la colazione e il pranzo a scuola, colmando una lacuna nutrizionale che esiste per migliaia di bambini a basso reddito durante i mesi estivi quando sono a rischio per le conseguenze della fame, che includono problemi fisici ed emotivi, nonché la possibilità di “scivolo estivo” dove possono perdere terreno accademicamente quando la scuola è fuori corso. Anche prima della pandemia, c'erano una serie di barriere che impedivano a bambini e famiglie di accedere ai pasti estivi, tra cui la mancanza di mezzi di trasporto e i conflitti con il lavoro o l'assistenza all'infanzia. Altre famiglie semplicemente non erano consapevoli dell'esistenza dei programmi o lottavano contro lo stigma legato al ricevere assistenza.

I pasti scolastici universali fornirebbero un anno di sollievo aggiuntivo tutto l'anno

Second Harvest - insieme ad altre banche alimentari, direttori della nutrizione scolastica, professionisti medici e leader della comunità in tutta la California - hanno a lungo sostenuto che i pasti scolastici gratuiti dovrebbero essere disponibili per tutti gli studenti, tutto l'anno. I pasti scolastici universali aiuterebbero a garantire ai bambini la salute, l'energia e la concentrazione necessarie per prosperare a scuola, gettando le basi per un futuro di successo. L'accesso a tutti aiuterebbe anche ad alleviare lo stigma associato alla ricezione di un pasto gratuito a scuola.

Il 3 giugno, sia il Senato dello Stato della California che i comitati del bilancio dell'Assemblea hanno approvato un finanziamento che renderebbe la California il primo stato ad adottare in modo permanente gli Universal School Meals. Il finanziamento aumenterebbe i rimborsi dei pasti scolastici statali di $54 milioni nell'anno scolastico 2021-22 e fornirebbe $650 milioni nel finanziamento in corso della Proposition 98, a partire dall'anno scolastico 2022-23, per coprire i costi dell'offerta di colazione e pranzo gratuiti per tutti gli studenti . Second Harvest, insieme a una coalizione di quasi 200 organizzazioni sanitarie, nutrizionali, educative, del lavoro, basate sulla comunità e altre banche alimentari, chiede ora al governatore Gavin Newsom di sostenere la proposta di bilancio del legislatore.

“I pasti scolastici universali assicureranno che ogni bambino sia pronto per imparare e prosperare; nutrire tutti i bambini insieme crea anche comunità: è un investimento importante per il futuro del nostro paese”, ha affermato Bacho.

Per maggiori informazioni sui pasti estivi gratuiti o sull'assistenza alimentare

Le famiglie che hanno bisogno di aiuto per trovare un pasto estivo possono inviare il testo estivo "Summer" per l'inglese, "Verano" per lo spagnolo, "Muahe" per il vietnamita o "Лeto" per il russo al numero 876-876. Per assistenza nell'accesso ad altre risorse alimentari, chiamare la hotline multilingue Food Connection di Second Harvest al numero 800-984-3663 o visitare www.shfb.org/getfood.

Informazioni sul secondo raccolto della Silicon Valley

Fondata nel 1974, Second Harvest of Silicon Valley è una delle più grandi banche alimentari della nazione e un leader di fiducia senza scopo di lucro nel porre fine alla fame locale. L'organizzazione distribuisce generi alimentari nutrienti attraverso una rete di oltre 300 partner nei siti drive-thru e walk-up nelle contee di Santa Clara e San Mateo. A causa del costo della vita proibitivo nella Silicon Valley e della crisi economica causata dalla pandemia di COVID-19, la fame è in ogni momento
alto. Second Harvest serve ora in media 500.000 persone ogni mese, ovvero il doppio di quante ne hanno raggiunte prima della pandemia. Second Harvest collega anche le persone ai programmi nutrizionali federali e ad altre risorse alimentari e sostiene politiche contro la fame a livello locale, statale e nazionale. Per saperne di più su come Second Harvest sta rispondendo all'incredibile quantità di bisogni nella Silicon Valley, visita shfb.org.

Se stai affrontando questioni legate alla fame nella Silicon Valley, possiamo fornire portavoce esperti che possono parlare del panorama locale.
Si prega di contattare Diane Baker Hayward a dbakerhayward@shfb.org o 408-266-8866, int. 368.

Visita la nostra Newsroom